lunedì 20 aprile 2020

Ciambella cocco e cacao

Quando fuori piove, preparare un dolce mi rallegra sempre. Oggi ho optato per la ciambella, è al cacao ed è davvero golosa. Ho però deciso di prepararla con un ingrediente insolito ma che adoro: il latte di cocco in lattina. Rende i dolci morbidi con una consistenza davvero piacevole e che nulla hanno da invidiare ai classici con le uova. Non vi resta che salvare la ricetta e prepararla ma mi raccomando: se volete fare sostituzioni scrivetemi, qui o su Instagram! 


I𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐮𝐧𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐦𝐩𝐨 𝐝𝐚 20 𝐜𝐦:
- 280 g di farina (0 oppure di farro)
- 250 mL di latte di cocco in lattina
- 30 g di cacao amaro in polvere
- 50 mL di acqua a temperatura ambiente
- 70 g di zucchero di canna (o integrale)
- 55 mL di olio di semi di soia (o girasole)
- 8 g di lievito per dolci

P𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨
1) Setacciare la farina e il cacao in una ciotola
2) Aggiungere l'olio e mescolare
3) Unire MAN MANO il latte di cocco ma ATTENZIONE: potrebbe non essere necessaria tutta la quantità indicata. È fondamentale ottenere un impasto denso ma assolutamente non colloso. La consistenza dovrà essere simile a quella di una torta tradizionale con le uova. Se per qualsiasi motivo, l'impasto dovesse risultare eccessivamente liquido sarà necessario mettere più farina
4) Aggiungere il lievito setacciato e mescolare l'impasto con le fruste elettriche in modo che gli ingredienti si amalgamino perfettamente tra loro
5) Preriscaldare il forno a 170°C
6) Oliare ed infarinare uno stampo da ciambella, versarvi l'impasto e scuotere delicatamente lo stampo sul piano da lavoro in modo che l'impasto risulti omogeneo in tutto lo stampo
7) Infornare e i primi 10 minuti cuocere a 170°C poi abbassare la temperatura a 160°C e cuocere per 35 minuti. Il tempo di cottura è indicativo: potrebbero essere necessari anche 50-55 minuti in base alla potenza del forno. Il mio è piccolo quindi ogni torta cuoce in meno tempo di quelli tradizionali
8) Controllare la cottura con uno stecchino e se asciutto sfornare
9) Far raffreddare su una gratella prima di togliere la ciambella dallo stampo
10) In base al proprio gusto servire con spolverata di zucchero a velo o meno


Avete già acceso il forno?