mercoledì 29 aprile 2020

Budino insolito

Preparare il budino mi è sempre piaciuto ma questa volta non avevo intenzione di farlo al cioccolato. Ho così optato per un ingrediente che non tutti conoscono: i semi di chia. Sono ricchi di calcio, omega3 e omega6. Sono piccolini e molto simpatici! Vi lascio alla ricetta:


Ingredienti per una porzione:
- 250 mL di latte di soia
- 30 g di semi di chia
- 1 cucchiaino di sciroppo di agave

Procedimento:
1) La sera prima mettere in una tazza il latte di soia e i semi di chia
2) Mescolare e fare riposare in frigo per 30 minuti
3) Togliere la tazza dal frigo e mescolare nuovamente in modo da distribuire i semi in modo omogeneo
4) La mattina travasare il budino nel contenitore che verrà utilizzato, decorare con frutta fresca, cocco disidratato e cioccolato a pezzetti

Non vi resta che prepararlo!
Continue Reading

Biscotti al cocco

Un paio di giorni fa mi sono divertita a preparare i biscotti al cocco utilizzando farina di semola di grano duro. Tanti di voi però mi hanno chiesto una versione senza glutine. Dopo un paio di tentativi sono giunta alla realizzazione dei biscotti che vedete in foto. Il primo tentativo non mi aveva affatto convinta e così non mi sono persa d'animo e ci ho riprovato. Bisogna sempre farlo, qualsiasi situazione sia. Dopo questo slancio poetico vi lascio alla ricetta, sono sicura vi piacerà!


I𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 20 𝐛𝐢𝐬𝐜𝐨𝐭𝐭𝐢:
- 130 g di farina di riso
- 30 g di cocco grattugiato
- 60 g di fecola di patate
- 30 mL di olio di semi
- 100 mL di latte di soia
- 50 g di zucchero di canna ridotto a velo (o integrale)
- 5 g di lievito per dolci
- scorza di lime q.b. (facoltativo)

P𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨:
1) Setacciare la farina, la fecola e lo zucchero in una ciotola
2) Aggiungere il cocco, l'olio e il latte di soia A FILO (potrebbe non servire tutta la quantità indicata ma meno soprattutto se si opta per zucchero integrale) e mescolare. L'impasto si dovrà man mano addensare e prendere la consistenza di una frolla tradizionale con glutine. Se invece dovesse sbriciolarsi significa che è necessario aggiungere un goccio di latte di soia in più. Se si abbonda con la quantità, mettere un paio di cucchiai di farina di riso per asciugare l'impasto
3) Creare una frolla e nel frattempo accendere il forno a 170°C
4) Spolverare due fogli di carta forno con farina di riso e stendervi l'impasto
5) Ricavare dei quadrati grandi 4x4 cm e spessi circa mezzo centimetro
6) Con l'aiuto di una spatola prelevare ogni biscotto ed adagiarlo su una leccarda ricoperta di carta forno. Continuare in questo modo fino ad esaurire tutti i biscotti
6) Infornare i biscotti e prestare attenzione alla cottura: dovranno cuocere circa 10-12 minuti ed è FONDAMENTALE sfornarli cotti ma leggermente morbidi. Non farli dorare troppo altrimenti diventeranno duri!

Hai già tolto la farina di riso dalla dispensa? Corri all'opera!
Un bacione!
Continue Reading

martedì 28 aprile 2020

Spaghetti di zucchine & menta

In questi giorni a Milano fa molto più caldo e mi sta venendo voglia di estate. Oltre a preparare il nanaicecream (il gelato a base di banana), adoro preparare gli spaghetti di zucchine e condirli in tanti modi diversi. Un'accoppiata fenomenale è zucchine-menta. Stanno divinamente insieme ed è un ottimo modo per consumarli entrambi e regalare freschezza all'anima.


Per preparare gli spaghetti di zucchine ho semplicemente tagliato le zucchine con il temperino per verdure. Qui sotto invece c'è la ricetta del pesto ^-^

Ingredienti pesto:
menta fresca
olio evo di buona qualità
mezzo spicchio di aglio
mandorle pelate
ghiaccio
sale

Procedimento:
1) Versare gli ingredienti nel mixer e frullare per qualche minuto sino ad avere una crema densa e liscia

Pronti a spiralizzare le zucchine?
Vi abbraccio!


Continue Reading

Grissini con farina di ceci

In casa nostra oltre al cioccolato, c'è un prodotto che non manca mai. Il pane? No, quello manca sempre. Mi riferisco ai grissini con farina di ceci. Sono facilissimi da preparare e si possono aromatizzare in tanti modi diversi. Qualche idea? Con della curcuma in polvere, con rosmarino oppure origano ma anche con del basilico fresco. Oggi voglio proporvi la mia variante con della semplice curcuma.


Ingredienti per 14 grissini:
•125 g di farina di ceci
•50 g di acqua a temperatura ambiente
•20 mL di olio evo
•Sale fino q.b.
•Curcuma in polvere q.b.

Procedimento:
1) Setacciare la farina in una ciotola
2) Unire, la curcuma, l’olio, l’acqua, il sale e mescolare in modo che la curcuma dia un colore omogeneo
3) Impastare prima con un cucchiaio e poi trasferire l’impasto su un piano da lavoro leggermente infarinato
4) Prelevare dei piccoli pezzetti, creare i dei filoncini aiutandosi con il palmo delle mani lunghi 15-16 cm
5) Tagliare le estremità dei grissini
6) Rivestire una leccarda con carta forno, adagiarvi i grissini distanziati gli uni dagli altri
7) Scaldare il forno a 200ºC. Infornare i grissini e cuocerli 10-12 minuti controllando che non si brucino

Avete già tolto dalla dispensa la farina di ceci?
Un bacio!
Continue Reading

lunedì 27 aprile 2020

Patate alla paprika: come cuocerle al meglio

Ma quanto è bello sfornare una teglia di patate alla paprika? Lo è ancora di più quando si forma la crosticina fuori ma restano morbide all’interno. Nella ricetta vi ho pubblicato alcuni semplici segreti per una cottura ottimale. Li ho imparati nei ristoranti in cui ho lavorato da aiuto cuoco. Le preparate anche voi così?


Ingredienti per una teglia adatta a 3 persone:
- 500 g di patate
- paprika affumicata 
- olio evo
- sale fino

Procedimento:

- Pelare le patate e tagliarle a cubetti. Sciacquarli sotto acqua corrente fino ad avere acqua limpida in modo che perdano tutto l’amido
- Sbollentarli in acqua bollente per 5 minuti, scolarli ed asciugarli perfettamente usando carta assorbente
- Trasferirli in una teglia, aggiungere olio evo, una buona dose di paprika e sale. Mescolare con le mani in modo da amalgamare il tutto 
- Infornare a 220ºC per 30-35 minuti o comunque fino a completare la cottura. Gli ultimi 5 minuti azionare il grill


Vi mando un bacio!
Continue Reading

venerdì 24 aprile 2020

Biscotti friabili al cocco

Avete mai provato a preparare delle palline friabili per poi poterle tuffare in una tazza di latte di soia? Io ho deciso di utilizzare alcuni semplici ingredienti che avevo in dispensa e così è nata questa ricetta. Con lo stesso impasto ho preparato anche dei biscotti che non hanno nulla da invidiare a quelli tradizionali. Risultano croccanti, friabili e davvero golosi. Vi lascio alla ricetta:


I𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢:
- 170 g di farina di semola di grano duro
- 30 g di farina di tipo 0 (oppure 1)
- 60 g di cocco grattugiato
- 50 g di amido di mais
- 90 mL di acqua a temperatura ambiente
- 45 g di zucchero di canna (o integrale)
- 100 mL di olio di semi di soia (o girasole)
- 8 g di lievito per dolci



P𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨:
1) Mettere in una ciotola le farine e l'amido setacciati. Aggiungere lo zucchero, il cocco, il lievito e mescolare con un cucchiaio
2) Unire man mano l'acqua e l'olio. Si dovrà ottenere una frolla morbida e che non si sbriciola. Se dovesse accadere significa che l'impasto necessita di un po' di acqua e/o olio in più
3) Creare una palla di impasto e coprirla con pellicola alimentare e riporla in frigo per 30 minuti
4) Prendere l'impasto e dividerlo in due parti: con una creare i biscotti e con l'altra creare i cereali
5) Preparare i biscotti: stendere l'impasto tra due fogli di carta forno ad uno spessore di poco meno di 0.5 cm e ricavare dei rettangoli della larghezza di 2 cm e lunghi 5. Adagiarli su una leccarda ricoperta di carta forno
6) Scaldare il forno a 170°C e nel frattempo preparare le palline: prelevare piccole quantità di impasto e creare le palline tra i palmi delle mani. Adagiarli sulla leccarda ed infornare
7) Controlla la cottura: i biscotti dovranno cuocere 10-12 minuti ma è importante controllare che non si scuriscano troppo. Le palline hanno una cottura variabile, potrebbero servire 8-10 ma è importante assaggiarle perchè i tempi di cottura variano con la dimensione


Vi mando un abbraccio!
Continue Reading

Muffins senza farina

I miei primi muffins senza farina e con poco zucchero. Li ho preparati con fiocchi di avena, gocce di cioccolato, uvetta e scorza di 🍊. Morbidi all’interno e profumati, sono assolutamente da provare, sono sicura vi sorprenderanno e li adorerete! Vi lascio la alla ricetta


Ingredienti per 6 muffins:
170 g di fiocchi di avena
120 mL di latte di mandorle
45 g di uvetta sultanina
25 g di zucchero di canna (o integrale)
30 mL di olio di semi di soia (o girasole)
7 g di lievito per dolci
Gocce di cioccolato e scorza di arancia essiccata

procedιмeɴтo:
1) Mettere in un mixer i fiocchi di avena e l'uvetta. Frullare qualche secondo in modo che i fiocchi siano ridotti in farina e l'uvetta spezzettata
2) Trasferire in una ciotola, aggiungere olio di semi, latte di mandorle a filo in modo da poter controllare che l'impasto non risulti troppo liquido ma sia denso
3) Unire il lievito, le gocce e mescolare
4) Preriscaldare il forno a 180°C e nel frattempo versare un paio di cucchiaio di impasto in ogni stampo per muffin
5) Infornare i muffins e cuocerli per 10-12 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti


Vi mando un bacio!
Continue Reading

lunedì 20 aprile 2020

Ciambella cocco e cacao

Quando fuori piove, preparare un dolce mi rallegra sempre. Oggi ho optato per la ciambella, è al cacao ed è davvero golosa. Ho però deciso di prepararla con un ingrediente insolito ma che adoro: il latte di cocco in lattina. Rende i dolci morbidi con una consistenza davvero piacevole e che nulla hanno da invidiare ai classici con le uova. Non vi resta che salvare la ricetta e prepararla ma mi raccomando: se volete fare sostituzioni scrivetemi, qui o su Instagram! 


I𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 𝐮𝐧𝐨 𝐬𝐭𝐚𝐦𝐩𝐨 𝐝𝐚 20 𝐜𝐦:
- 280 g di farina (0 oppure di farro)
- 250 mL di latte di cocco in lattina
- 30 g di cacao amaro in polvere
- 50 mL di acqua a temperatura ambiente
- 70 g di zucchero di canna (o integrale)
- 55 mL di olio di semi di soia (o girasole)
- 8 g di lievito per dolci

P𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨
1) Setacciare la farina e il cacao in una ciotola
2) Aggiungere l'olio e mescolare
3) Unire MAN MANO il latte di cocco ma ATTENZIONE: potrebbe non essere necessaria tutta la quantità indicata. È fondamentale ottenere un impasto denso ma assolutamente non colloso. La consistenza dovrà essere simile a quella di una torta tradizionale con le uova. Se per qualsiasi motivo, l'impasto dovesse risultare eccessivamente liquido sarà necessario mettere più farina
4) Aggiungere il lievito setacciato e mescolare l'impasto con le fruste elettriche in modo che gli ingredienti si amalgamino perfettamente tra loro
5) Preriscaldare il forno a 170°C
6) Oliare ed infarinare uno stampo da ciambella, versarvi l'impasto e scuotere delicatamente lo stampo sul piano da lavoro in modo che l'impasto risulti omogeneo in tutto lo stampo
7) Infornare e i primi 10 minuti cuocere a 170°C poi abbassare la temperatura a 160°C e cuocere per 35 minuti. Il tempo di cottura è indicativo: potrebbero essere necessari anche 50-55 minuti in base alla potenza del forno. Il mio è piccolo quindi ogni torta cuoce in meno tempo di quelli tradizionali
8) Controllare la cottura con uno stecchino e se asciutto sfornare
9) Far raffreddare su una gratella prima di togliere la ciambella dallo stampo
10) In base al proprio gusto servire con spolverata di zucchero a velo o meno


Avete già acceso il forno?
Continue Reading

venerdì 17 aprile 2020

Polpette di riso e lenticchie

Oggi voglio proporvi le polpette di riso rosso e lenticchie rosse profumate con cumino e cannella che mi sono divertita a preparare. Sono facili, semplice e veloci da creare. La cosa importante è preparare una panatura omogenea in modo che in padella non si stacchi. Possiamo realizzarla usando una pastella realizzata con farina di ceci e acqua. È la variante vegan della classica pastella con uova. Vi lascio alla ricetta 💕


Ingredienti per 6 polpette:
- 200 g di riso rosso
- 400 mL di acqua
- 80 g di lenticchie rosse decorticate
- 3 cucchiai di pangrattato + tot per la panatura
- 2 cucchiai di farina di ceci
- 10 cucchiai di acqua
- cumino in polvere q.b.
- cannella in polvere q.b.
- pepe nero q.b.
- peperoncini secchi q.b.
- olio di semi q.b.
- sale fino q.b.

Procedimento:
1) Far tostare il riso rosso in padella per 2 minuti, aggiungervi 400 mL di acqua, salare, mettere il coperchio e cuocere 30 minuti fino a completa cottura. Far raffreddare
2) Nel frattempo lavare le lenticchie sotto acqua corrente più volte
3) Metterle in un pentolino, coprirle con acqua e cuocere 20 minuti
4) A cottura quasi ultimata salare, aggiungere il cumino, la cannella e il pepe. Assaggiare le lenticchie prima di continuare
5) Frullare un poco le lenticchie
6) Trasferire il riso in una ciotola, unire le lenticchie e mescolare
7) Creare le polpette e metterle su un piatto
8) In un piatto fondo versare la farina di ceci, aggiungere i cucchiai di acqua e mescolare con una frusta in modo da eliminare i grumi
9) In un piatto piano versare del pangrattato
10) Immergere le polpette nella pastella di ceci, passarle nel pangrattato e cuocerle in una padella antiaderente con olio di semi precedentemente riscaldato

Le avete mai provate così?
Continue Reading

giovedì 16 aprile 2020

Dalgona Coffee

In questo periodo impazza su Instagram il Dalgona Coffee: un simil cappuccino sottosopra composto da crema di caffè e servito  con latte e ghiaccio. Lo avete provato? Si prepara in pochi minuti e la crema è davvero piacevole. Ho adorato il contrasto con il latte freddo e mi ha fatto subito pensare all'estate. Quanto sarebbe bello sorseggiarlo in riva al mare ad Ibiza? 😊


Ingredienti per 1 persona:
- 2 cucchiai scarsi di caffè solubile (o 1 e mezzo se volete una crema meno densa)
- 2 cucchiai di acqua
- 2 cucchiai scarsi di zucchero a velo (o altro dolcificante in polvere, no liquido)
- Latte di soia q.b.
- Ghiaccio q.b.

Procedimento:
1) Portare a bollore l’acqua
2) Metterla in un boccale, aggiungere, zucchero, caffè e montarla con le fruste o il cappuccinatore fino ad avere una crema
3) Assaggiare la crema e se necessario dolcificare di più. Mettere in un bicchiere il ghiaccio, il latte e la crema di caffè

Avete salvato la ricetta?
Vi mando un bacio!
Continue Reading

Chips di patate

Preparare delle chips di patate croccanti non è sempre semplice. Spesso restano morbide e si riempiono di olio ma ieri pomeriggio ho utilizzato i trucchetti che vi avevo postato qualche settimana fa e sono uscite perfette. Basta sciacquarle per bene in modo da eliminare l'amido e asciugarle. Dovete assolutamente provarle ed accompagnarle con maionese vegan allo zenzero!


I𝐧𝐠𝐫𝐞𝐝𝐢𝐞𝐧𝐭𝐢 𝐩𝐞𝐫 2 𝐩𝐞𝐫𝐬𝐨𝐧𝐞
500/600 g di patate
2 cucchiai rasi di paprika affumicata
1 cucchiaio di olio evo
mezzo cucchiaino di pepe nero
sale fino q.b.

P𝐫𝐨𝐜𝐞𝐝𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐨
1) Tagliare le patate a fettine di 2-3 mm
2) Lavarle sotto acqua corrente fino ad avere acqua limpida
3) Metterle in una ciotola, asciugarle per bene con carta assorbente
4) Aggiungere olio, paprika, sale, pepe e mescolare con le mani in modo che la paprika si distribuisca bene su tutta la superficie delle patate
5) Scaldare il forno a 180ºC
6) Adagiare le patate su una leccarda ricoperta di carta forno ben distanziate le une dalle altre. Se alcune dovessero sovrapporsi ricordarsi di girarle durante la cottura
7) Infornarle e cuocerle per 30-35 minuti MA il tempo di cottura potrebbe variare ed essere maggiore! Evitare di bruciarle e a tal motivo girarle ogni tanto

Come state?
Continue Reading

mercoledì 15 aprile 2020

Ciambella al cocco

Domenica di sole in cui la voglia di estate ha preso il sopravvento e quindi ho preparato una ciambella al cocco con aggiunta di gocce di cioccolato. Morbida e umida al punto giusto per coccolarci e regalarci un dolce sorriso anche domani a colazione. Ti va di prepararla con me? Non ci vorrà molto ma ci divertiremo insieme.


Ingredienti per uno stampo da 20 cm:
- 250 g di farina di tipo 1 oppure 0
- 80 g di cocco grattugiato
- 20 g di amido di mais
- 280/300 mL di latte di soia
- 30 mL di olio di semi di soia
- 50 g di zucchero di canna o integrale
- 40 g di gocce di cioccolato
- 8 g di lievito per dolci

Procedimento:
1) Setacciare la farina, lo zucchero e l'amido in una ciotola
2) Aggiungere il cocco, le gocce di cioccolato e mescolare
3) Unire l'olio ed amalgamarlo all'impasto
4) Aggiungere il latte di soia a filo e mescolare con le fruste elettriche. ATTENZIONE: potrebbe non servire tutta la quantità indicata quindi sarebbe meglio aggiungerlo man mano onde evitare di ottenere un impasto troppo liquido (vedo video su Stories). L'impasto dovrà essere leggermente denso e fluido
5) Preriscaldare il forno a 180°C. Aggiungere da ultimo il lievito setacciato all'impasto
6) Oliare ed infarinare lo stampo, versarvi l'impasto e cuocere per 40-45 minuti o comunque fino a completa cottura

Un abbraccio!
Continue Reading

martedì 14 aprile 2020

Biscotti "girella"

Questa mattina mi sono divertita a preparare i biscotti "girella" che vedete in foto realizzati con metà impasto all'arancia e metà al cacao. Avendo aggiunto lievito per dolci risulteranno soffici ma se volete averli più secchi (come in realtà dovrebbero essere) vi consiglio di ridurre la quantità di lievito per dolci. Dopo questo piccolo consiglio, non vi resta che prepararli insieme a me!



Ingredienti impasto all'arancia:
130 g di farina 0 oppure 140 g di farina di tipo 1
60 g di zucchero di canna o integrale
35 mL di olio di semi di soia o girasole
35 mL di acqua a temperatura ambiente
5 g di lievito per dolci

scorza di arancia essiccata
Ingredienti impasto al cacao:
140 g di farina 0 oppure 150 g di farina di tipo 1
15 g di cacao amaro in polvere
60 g di zucchero di canna o integrale
40 mL di olio di semi di soia o girasole
50 mL di acqua  a temperatura ambiente
5 g di lievito per dolci
Procedimento:
1) In una terrina versare lo zucchero, l'acqua e l'olio. Mescolare con le fruste elettriche fino a quando si ottiene una crema omogenea
2) Aggiungere la farina e il lievito setacciati. Unire anche la scorza di arancia
3) Impastare fino ad avere una frolla morbida e liscia (non dovrebbe servire farina in più!)
4) Creare una palla, ricoprirla con la pellicola e nel frattempo preparare la frolla al cacao
5) In una terrina versare lo zucchero, l'acqua e l'olio. Mescolare con le fruste elettriche fino a quando si ottiene una crema omogenea
6) setacciare la farina, il cacao e il lievito
7) Impastare fino ad ottenere una frolla morbida come quella all'arancia. se dovesse risultare troppo compatta aggiungere un goccio di acqua in più e un cucchiaio di farina in più
8) Creare una palla, ricoprirla con la pellicola e riporre le due frolle in frigo per 45 minuti riporla in frigo per un'ora
9) Ricavare due rettangoli di carta forno 20 cm x 12 cm e stendere l'impasto all'arancia tra questi due fogli ad uno spessore di 3-4 mm e tenere da parte
10) Stendere anche l'impasto al cacao tra due fogli di carta forno ad uno spessore di 3-4 mm
11) adagiare l'impasto al cacao sopra quello all'arancia, mettervi un foglio di carta forno sopra e stendere leggermente gli impasti con il mattarello in modo che si attacchino tra loro
12) arrotolare l'impasto dal lato lungo e tagliarlo a fette delle spessore di circa 1 cm
13) Infornare a 180° per 10-15 minuti fino a leggera doratura sia sopra che sotto. In base allo spessore potrebbero servire minuti in più o in meno: Controllare la cottura A VISTA
14) Far raffreddare e poi riporre in un contenitore con chiusura ermetica


Li avete mai preparati così?
Continue Reading

sabato 11 aprile 2020

Frittelline salate alle carote

Da qualche anno i pancakes sono entrati a far parte delle colazioni italiane. Si vedono spesso sul web nella versione dolce ma li avete mai provati salati? In questa ricetta li abbiamo preparati con farina di ceci, peperoni dolci verdi e rossi, noce moscata e serviti con un trito di insalata e carote


Ingredienti per 5-6 pancakes:
- 100 gr di farina di ceci
- 160 ml di acqua a temperatura ambiente
- 2 peperoni dolci allungati
- 2 cucchiai di olio evo
- mezza cipolla bianca
- trito di carote crude
- prezzemolo fresco qb
- noce moscata qb
- sale fino qb
- pepe nero qb

Procedimento:
1) Lavare e tagliare la calotta dei peperoni, eliminare i semi interno e tagliarli a fette
2) Oliare una padella antiaderente con un cucchiaio di olio, mettere i peperoni, la cipolla tagliata a fettine, un pizzico di sale e cuocere per 15 minuti fino a completa cottura. Tenere da parte
3) Nel frattempo versare la farina di ceci in una ciotola, unire man mano l'acqua e mescolare in modo da eliminare i grumi
4) Aggiungere il sale, il pepe, un pochino di noce moscata e mescolare
5) Unire i peperoni alla pastella, aggiungere il trito di carote crude ed amalgamare
6) Scaldare una padella con il restante cucchiaio di olio e quando è ben calda versare la pastella
7) Cuocere da entrambi i lati fino a doratura avendo cura di girare la farinata solo quando si stacca da sola dalla padella
8) Con l'aiuto di un coppapasta creare delle formine e servire con spolverata di pepe, trito di insalata e carote e prezzemolo

Buon appetito!
Continue Reading

venerdì 10 aprile 2020

Polpette con salsa piccante all'arancia

Le polpette sono la mia passione e mi diverto a prepararle in tantissime varianti. La cosa importante è che siano morbide all'interno ma croccanti all'esterno. Per dare ulteriore croccantezza vi consiglio di aggiungere un piccolo trito di nocciole nell'impasto o anche dei piccoli semi di sesamo. 



Ingredienti per 2 persone:
- 2 carote di medie dimensioni
- 2 zucchine di medie dimensioni
- 100 gr di broccoli (io surgelati)
- 1 cipolla bianca
- 4 cucchiai di pangrattato
- 2 cucchiai di olio evo
- noce moscata qb
- origano qb
- peperoncino qb
- sale fino qb

Ingredienti salsa:
- 6 cucchiai di marmellata di arance
- mezzo cucchiaio di senape

Procedimento:
1) Tagliare le carote e le zucchine a rondelle
2) Unire i broccoli e far lessare le verdure in abbondante acqua salata per circa 15 minuti
3) Scolare i broccoli e tenerli da parte
4) Tagliare la cipolla a fettine e farla rosolare in un'altra padella con un filo di olio e un goccio di acqua per 10 minuti a fuoco molto basso
5) Aggiungere le verdure nella padella della cipolla e far saltare per una decina di minuti in modo che si insaporiscano
6) Trasferire il tutto in un mixer
7) Aggiungere le spezie, il sale e frullare fino ad avere un composto denso
8) Creare delle polpette, impanarle nel pangrattato e farle riposare in frigo per 40 minuti
9) Farle cuocere in una padella antiaderente fino a doratura

Procedimento salsa all'arancia:
1) Versare la marmellata in un padellino antiaderente e cuocere per un paio di minuti a fuoco basso
2) Mescolare continuamente ed aggiungere la senape
3) Amalgamare il tutto e servire



Continue Reading

Ravioli con ripieno di crema alle noci

Un primo piatto facile da fare ma molto sfizioso: vi presento i miei ravioli di grano saraceno con crema alle noci. Anche un primo può essere vegano e gustoso e non servono affatto le uova per preparare una buona pasta. Provare per credere, sono sicura vi piaceranno. Taggatemi se riproducete una mia ricetta così non me le perdo!


Ingredienti per 2 persone:
- 160 gr di farina di grano duro
- 70 gr di farina di grano saraceno
- 120 ml di acqua
- sale fino qb

Ingredienti ripieno:
- 2 panetti di tofu al naturale
- una manciata di noci sgusciate
- un pizzico di sale

Ingredienti condimento:
- 2 cucchiai di olio evo
- menta fresca a piacere
- semi di girasole a piacere

Procedimento:

1) Versare in una ciotola le farine, il sale e l'acqua
2) Amalgamare con un cucchiaio e poi impastare per qualche minuto sino ad ottenere una pasta compatta ed omogenea
3) Coprire la ciotola con un canovaccio umido e riporla in frigo per 30 minuti
4) Nel frattempo preparare il ripieno: versare nel mixer il tofu, le noci, il sale e frullare per qualche secondo in modo da avere un composto denso
5) Togliere la pasta dal frigo e stenderla avendo cura di infarinare il piano di lavoro, le mani e il mattarello
6) Versare un cucchiaino di ripieno per ogni raviolo e coprire con la restante pasta
7) Tagliare con una spatola da cucina i ravioli e farli cuocere in acqua bollente salate per 8-10 minuti
8) Condire con un filo di olio, un trito di menta fresca, il tofu e una manciata di semi di girasole

Ps.
Il tempo di cottura dipende dallo spessore della vostra pasta

Vi abbraccio!

Continue Reading

Salatini alla pizzaiola

Chi mi segue da più tempo sa quanto io ami gli stuzzichini. I miei preferiti sono i grissini con farina di ceci ma oggi avevo voglia di preparare una versione un po' diversa utilizzando la passata di pomodoro. Ho sempre avuto "paura" ad usarla perché temevo che rendesse l'impasto troppo liquido e invece ciò non è accaduto. Questi salatini sono semplicissimi da preparare ma veramente buoni. Sono sicura li divorerete velocemente. Quasi quasi li rifaccio!

Sono senza lievito, croccanti e ne sono usciti più di 40, non sono carinissimi? Vi consiglio di stenderli sottili e di gustarli con la guacamole, la salsa tipica messicana a base di avocado.


Ingredienti per 40-45 biscottini:
250 g di farina 0 (o di farro, o di tipo 1)
130 g di passata di pomodoro
15 g di concentrato di pomodoro
40 mL di olio evo
3 g di sale fino ed origano secco q.b.

Procedimento:
1) Mettere in una ciotola la farina, aggiungere la passata di pomodoro, l’olio, il sale, l’origano e mescolare in modo che la passata sia ben distribuita. Si dovrà ottenere un colore omogeneo.
2) Trasferire su un piano infarinato ed impastare 5-10 minuti. Creare una palla di impasto, ricoprirla con pellicola e riporla in frigo 30 minuti
3) Riprendere l’impasto, piegarlo a metà e stenderlo di nuovo. Ripetere questa operazione 3-4 volte fino ad ottenere una sfoglia sottile 2-3 mm
4) Ricavare dei biscottini con un piccolo coppa pasta, fare dei buchetti con i rebbi di una forchetta
5) Infornare in forno preriscaldato a 180ºC per 10-12 minuti stando attenti a non bruciarli
6) Sfornarli e farli raffreddare


Taggatemi se li provate!
Continue Reading

giovedì 9 aprile 2020

Biscotti a forma di brioches

Brioches o biscotti? Nell’impasto ho utilizzato un infuso zenzero e limone per dargli un aroma particolare e diverso dal solito ma potete usare quello che vi piace di più e sbizzarrirvi con diverse preparazioni. Creare biscotti particolari è sempre divertente ed oggi ho deciso di dargli la forma di brioches dato che non possiamo andare al bar :)



Ingredienti per 10 bisco-brioches:
260 g di farina 0 oppure 270 g di farina di tipo 1
130 g di zucchero di canna o integrale
70 mL di olio di semi di soia o girasole
70 mL di infuso zenzero e limone
6 g di lievito per dolci

Procedimento:
1) In una terrina versare lo zucchero, l'infuso e l'olio. Mescolare con le fruste elettriche fino a quando si ottiene una crema omogenea
2) Aggiungere la farina e il lievito
3) Impastare fino ad avere una frolla morbida e liscia (non dovrebbe servire farina in più!)
4) Creare una palla, ricoprirla con la pellicola e riporla in frigo per un'ora
5) Ricavare due rettangoli di carta forno 20 cm x 12 cm e stendere l'impasto tra questi due fogli ad uno spessore di 2-3 mm
6) Ricavare triangoli isosceli e arrotolare le brioches a partire dalla base
7) Infornare a 180° per 10-15 minuti fino a leggera doratura. In base allo spessore potrebbero servire minuti in più o in meno. Controllare la cottura A VISTA

Un bacio ^-^
Continue Reading

lunedì 6 aprile 2020

Hummus di ceci

L'hummus è un antipasto a base di ceci e tahina (crema di semi di sesamo) tipico del Medio Oriente. Ormai è diventata una delle mie salse preferite, perfetta per accompagnare dei crostini fatti in casa ma anche ideale per farcire le piadine. Ormai ci sono tante varianti sul web ma io voglio restare fedele alla tradizione e quindi ecco la ricetta. So che vi piacerà un sacco e che diventerà la vostra preferita:


Ingredienti per due persone:

125 g di ceci cotti (o 250 di ceci secchi)
2 cucchiai di tahin chiaro
1 cucchiaio di succo di limone
mezzo spicchio di aglio
Olio evo di buona qualità q.b.
Paprika affumicata q.b.
Sale fino q.b.

Procedimento:

1) Mettere nel mixer i ceci, la tahin, il succo di limone, il sale e frullare fino ad avere una crema densa ed omogenea
2) Aggiungere un filo di olio, la paprika e frullare ancora per qualche secondo

Anche voi lo preparate così?


Continue Reading

domenica 5 aprile 2020

Polpette di patate dolci

In questi giorni sto sperimentando tanto e avendo preparato la ricotta vegetale in casa non potevo non utilizzarla. Avendo un sapore neutro ma perfetto per compattare gli impasti, ho deciso di usarle nelle polpette. Vi posto quindi la ricetta delle polpette di patate dolci e ricotta sperando possa esservi utile:


Ingredienti per 12 polpette:
- 330 g di patate dolci
- 90 g di ricotta vegetale
- 3 cucchiai di pangrattato (+ tot per panatura)
- 3 cucchiai di farina di ceci (per panatura)
- paprika affumicata q.b.
- peperoncino secco q.b. (facoltativo)
- pepe nero q.b.


Procedimento:
1) Lavare le patate dolci e lessarle in abbondante acqua
2) Sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate o con una forchetta
3) Aggiungere la ricotta, le spezie e il pangrattato
4) Creare delle polpette e metterle su un piatto
5) Nel frattempo preparare la pastella con farina di ceci e acqua: si dovrà avere una consistenza densa e simile a quella classica che si fa con le uova
6) Mettere su un piatto il pangrattato
7) Passare ogni polpetta prima nella pastella di ceci e poi nel pangrattato
8) Cuocere le polpette in una padella antiaderente con due cucchiai di olio
9) Muovere le polpette spadellando e non facendolo con una forchetta!

Un bacione!
Continue Reading

Gelato homemade

Un gelato cremoso fatto in casa e facile da preparare è ciò che ci vuole in questo periodo di quarantena. Non tutti la stanno vivendo nello stesso modo, ognuno si diverte e trascorre il tempo in modo diverso. Io mi diverto così: preparando ciò che mi piace e mi fa stare bene. 

Questo gelato è preparato solo con 2 ingredienti: burro di arachidi e banana. È senza zucchero ma soprattutto senza gelatiera. Il burro di arachidi oltre a dare un gusto che adoro, rende il tutto più cremoso. Lo avete mai provato così?


Ingredienti per 2 persone:

- 4 banane ben mature 
- 4 cucchiaini di burro di arachidi

Procedimento:

1) La mattina tagliare le banane a rondelle in un contenitore e metterle in freezer per almeno 4 ore
2) Metterle in un mixer potente con il burro di arachidi e frullare fino ad avere un gelato cremoso


Buona merenda o come nel mio caso colazione!
Vi abbraccio
Continue Reading

sabato 4 aprile 2020

Plumcake alle mele

Quando hai voglia di un dolce alle mele cosa prepari? Ovviamente un plumcake ma questo è nato per caso aggiungendo ingredienti di volta in volta e pesandoli. Sono felicissima sia uscito davvero bene ma ancora di più che tanti di voi l'abbiano riprodotto e mi siano state inviate tante foto. Ecco di seguito la ricetta di questa delizia alle mele profumata allo zenzero e cannella. Morbido e assolutamente da provare. Vuoi una fetta? 😍


Ingredienti per uno stampo 21*6:

260 g di farina di tipo 2 (per sostituzioni scrivimi)
260 mL di latte di soia
2 mele rosse di medie dimensioni
60 g di zucchero di canna (o integrale)
30 mL di olio di semi di soia (o di mais o girasole)
8 g di lievito per dolci
Cannella e zenzero in polvere q.b.

Procedimento:

1) Pelare una mela e tagliarla a cubetti. Metterli in una ciotola con acqua e succo di limone in modo che non si ossidino
2) Versare in un contenitore la farina, lo zucchero, lo zenzero, la cannella e il lievito setacciati, unire l'olio di semi e mescolare con un cucchiaio
3) Scaldare il forno a 180°C. Aggiungere il latte vegetale a filo controllando che la consistenza sia densa come nel video
4) Pelare la seconda mela e tagliarla a fette sottili e metterla con la mela a cubetti. Unire più succo di limone per coprire le fette
5) Aggiungere i cubetti di mela all'impasto e mescolare
6) Oliare ed infarinare lo stampo, versare l'impasto ed in superficie aggiungere la mela a fette
7) Spennellare con latte vegetale ed infornare
8) Cuocere per 40-45 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti che dovrò risultare asciutto. Se lo è sfornare e far raffreddare su una gratella. Togliere il plumcake dallo stampo solo quando sarà freddo


Buona merenda a voi
Continue Reading

giovedì 2 aprile 2020

Pane senza lievito di birra

Ma quanto è bello avere un pane integrale, senza lievito, facile e veloce da preparare? La crosta è croccante e ha quel sapore rustico che adoro! Amiamo il pane ma non abbiamo pazienza e così dopo tanta ricerca ho deciso di cimentarmi anche io in un pane senza utilizzare lievito di birra. Non pensavo sarebbe uscito così bene e non posso che essere estremamente soddisfatta. Cosa stai aspettando a salvare la ricetta? Ho riadattato la ricetta de “Recipe for perfection”


Ingredienti per 2 pagnotte medio-piccole:

- 420 g di farina integrale (+ tot vedi ricetta)
- 400 mL di latte di soia NON dolcificato e NON salato
- 14 mL di aceto di vino bianco
- 4 g di bicarbonato di sodio
- 1 cucchiaino scarso di sale fino
- 1 cucchiaino scarso di zucchero (facoltativo)
- curcuma in polvere q.b.
- fiocchi di avena, curcuma o semi misti q.b. (facoltativo)

Procedimento:

1) Versare il latte di soia in una ciotola, aggiungere l'aceto e far riposare un paio di minuti
2) Nel frattempo setacciare la farina in una ciotola, aggiungere bicarbonato, zucchero, sale, curcuma e mescolare in modo da amalgamare le polveri
3) Creare un buco al centro: versarvi latte+aceto e mescolare con un cucchiaio di acciaio. Si dovrà ottenere un impasto morbido e un poco appiccicoso
4) Infarinare accuratamente il piano da lavoro, adagiarvi l'impasto utilizzando un cucchiaio infarinato. Tra tagliere, mani e cucchiaio dovrebbero servire 2-3 cucchiai di farina in più ma non esagerare nell'aggiungerne altrimenti si otterrà un pane compatto ergo non buono!
6) Preriscaldare il forno a 200°C
7) Infarinarsi le mani ed impastare un paio di minuti giusto il tempo di creare due pagnotte dalla forma come in foto
8) Rivestire uno stampo ampio con carta forno inumidita (io ad esempio ho usato una tortiera da 20 cm per ogni pagnotta)
9) Adagiarvi l'impasto e praticare un taglio a croce meglio se profondo 1 cm e non superficiale. Se non si è muniti di apposito taglierino, utilizzare un coltello oliato in modo da facilitare il taglio. Spolverare con farina ed aggiungere i fiocchi di avena in superficie
10) Preriscaldare il forno a 200°C. Infornare e cuocere il pane per 45 minuti. I primi 20 minuti a 200°C, i successivi 10 minuti impostare a 190°C, gli ultimi 10 minuti a 180°C
11) Prima di sfornare controllare la crosta in superficie si sia formata e sia ben dorata (ma non bruciata ovviamente!). Se si dovesse scurire troppo abbassare di 10°C la temperatura. Controllare anche che il fondo sia dorato. Se dovesse essere bianco, impostare la modalità con calore dal basso. Il fondo dovrà formare una crosticina non spessa come in superficie ma ci dovrà essere (indicativamente altri 5-10 minuti ma dipende dalla grandezza della pagnotta)
12) Controllare la cottura del pane: bussando si dovrà sentire un suono sordo. Se il suono è pieno significa che il pane non è cotto all'interno. In questo caso continuare la cottura per altri 5 minuti
13) Far raffreddare su una gratella prima di tagliarlo, se resistete 


Il risultato mi è piaciuto tantissimo e non vedo l'ora di rifarlo *-*

Se invece non amate la farina integrale, qui trovate la versione con la farina di tipo 0
https://www.instagram.com/p/B-czs7OBHab/
Continue Reading