lunedì 30 marzo 2020

Biscotti senza glutine

Ci divertiamo un po' a preparare dei biscotti? Questa volta con farina di riso, fiocchi di avena, cioccolato fondente e scorza di arancia. Facili e veloci!



ιɴɢredιeɴтι per 12 вιѕcoттι:
180 g di farina di riso (+tot)
130 mL di latte di soia
30 g di amido di mais
20 g di zucchero di canna o integrale
15 mL di olio di semi
20 g di cioccolato fondente
6 g di lievito per dolci
Scorza di arancia bio

procedιмeɴтo:
1) Versare in una ciotola la farina di riso, l’amido, i fiocchi di avena, il cioccolato in pezzetti, la scorza di arancia, lo zucchero e mescolare
2) Aggiungere l’olio, il lievito e il latte vegetale. È importante dosare la quantità di latte vegetale perché potrebbe non servire tutta la quantità indicata in base al grado di assorbimento della farina. Controllare che la frolla non si sbricioli e sia morbida. Se l’impasto dovesse risultare troppo umido unire un cucchiaio di farina in più in modo da asciugarlo e poterlo così lavorare facilmente
4) Scaldare il forno a 170ºC e impostarlo con calore dal basso
5) Stendere l’impasto tra due fogli di carta forno e ricavare i biscotti usando il coppa pasta
6) Adagiarli su una leccarda ricoperta di carta forno ed infornarli per 15 minuti. Controllare che il fondo sia dorato
7) Aggiungere ulteriori 5-10 minuti azionando la modalità statica in modo che la cottura risulti uniforme anche in superficie

Alzi la mano chi ne vuole uno!
Un bacione
Continue Reading

sabato 28 marzo 2020

Gnocchi di riso

Ecco i miei primi gnocchetti senza glutine 😊. Sono facilissimi da preparare e non si sfaldano in cottura. Oggi avevo voglia di qualcosa di diverso e mi sono piaciuti un sacco. Li ho conditi con crema di broccoli ma ovviamente vi potete sbizzarrire 😍


Ingredienti per 2 persone:
- 160 g di farina di riso
- 10 g di amido di mais
- 160 mL di acqua
- sale fino q.b

Procedimento:
1) Portare ad ebollizione l'acqua
2) Versare in una ciotola la farina, l'amido, il sale ed iniziare ad aggiungere man mano l'acqua
3) Mescolare e controllare che la farina assorba tutta l'acqua
4) Formare un panetto compatto ma morbido al tatto
5) Dividere l'impasto in 3 parti e creare 3 salsicciotti
6) Prelevare un pezzetto di impasto, creare una pallina del diametro di un paio di cm e farla scivolare sull'apposito attrezzo per preparare gli gnocchi
7) Cuocerli in abbondante acqua bollente salata per 10 minuti ma controllare la cottura assaggiandoli

Avete mai provato a prepararli così?
Un bacio!
Continue Reading

domenica 22 marzo 2020

Biscotti al cacao

Creare un impasto con le proprie mani è sempre bello ma lo è ancora di più quando è senza glutine ❤️Ecco i biscotti senza glutine al cacao e burro di arachidi preparati questa mattina. Sono leggermente umidi all’interno e cacaosi


Iɴɢʀᴇᴅɪᴇɴᴛɪ ᴘᴇʀ 9 ʙɪsᴄᴏᴛᴛɪ
150 g di farina di riso
15 g di cacao amaro in polvere
15 g di burro di arachidi
30 g di zucchero di canna
35 g di olio di semi (io di soia)
70 mL di latte di soia
5 g di lievito per dolci

Pʀᴏᴄᴇᴅɪᴍᴇɴᴛᴏ:
1. Mettere lo zucchero nel mixer e ridurlo a velo
2. In una ciotola setacciare farina e cacao
3. Aggiungere A FILO latte di soia (ma non tutto subito) ed olio di semi. Controllare che la pasta frolla non si sbricioli. Se ciò dovesse accadere unire un cucchiaino in più di olio di semi.
4. Unire il burro di arachidi, il lievito setacciato ed impastare prima con un cucchiaio e poi a mano. Creare una palla di impasto, coprirla con pellicola e farla riposare 15 minuti in frigo
5. Creare i biscotti assicurandosi di non scaldare troppo l’impasto (altrimenti sarà più complicato dargli una forma), adagiarli su una leccarda con carta forno e farli riposare in frigo
6. Nel frattempo accendere il forno a 170ºC
7. Infornare i biscotti e cuocerli per 10-12 minuti controllando che non si brucino. Se si dovessero scurire troppo abbassare la temperatura a 160ºC
8. Sfornarli quando sono leggermente morbidi ma cotti. Assaggiarne uno per sicurezza!

Vi mando un mega bacio!
Continue Reading

venerdì 20 marzo 2020

Scaloppine di seitan al vino bianco

Quante volte ci capita di non sapere quale secondo preparare? Con i primi ce la caviamo tutti ma con i secondi è più difficile. Da oggi non lo sarà perchè avrete un'idea in più: scaloppine di seitan al vino bianco e funghi




Ingredienti per 2 persone:
2 Burger di seitan
3 Cucchiai di Farina
50 ml di Vino bianco
200 gr di Funghi misti
2 Foglie di menta
Succo di mezzo limone
Prezzemolo q.b.
Sale fino q.b.

Procedimento:
1 Tagliare il seitan a fette dello spessore di 0,5 cm avendo cura di non romperle.
2 Infarinare delicatamente ogni fetta con la farina.
3 Oliare una padella antiaderente con un tovagliolo e far cuocere il seitan 5 minuti per lato fino a doratura.
4 Togliere il seitan dalla padella e metterlo da parte.
5 Versare in padella il vino bianco, la farina, il succo di limone e far restringere la salsa per qualche minuto. Aggiustare di sale.
6 Aggiungere i funghi e farli cuocere per 15 minuti aggiungendo un goccio di acqua.
7 Rimettere il seitan in padella e farlo insaporire per 5 minuti. Spegnere il fuoco. Guarnire con pezzetti di foglie di menta


Provatela e fatemi sapere!
Continue Reading

domenica 15 marzo 2020

Muffins al cacao

A volte bastano pochi ingredienti per scatenare la fantasia ed adattarsi con ciò che si ha in casa. Questi muffins sono morbidi, cioccolatosi e profumati con scorza al limone. Mi sono divertita a prepararli senza farina, non sei curioso?


Iɴɢʀᴇᴅɪᴇɴᴛɪ ᴘᴇʀ 6 ᴍᴜғғɪɴs:

- 170 g di fiocchi di avena
- 30 g di cacao amaro in polvere
- 150 mL di latte di soia (vedi ricetta)
- 30 mL di olio di semi di soia (girasole oppure mais )
- 50 g di uvetta sultanina
- 30 g di zucchero di canna (o integrale)
- 7 g di lievito per dolci
- scorza di limone q.b.


Procedimento:
1) Mettere nel mixer i fiocchi di avena e l'uvetta. Frullarli qualche secondo in modo da ridurre i fiocchi in farina. Aggiungere lo zucchero e frullare nuovamente
2) Trasferire in una ciotola, aggiungere il cacao amaro setacciato, aggiungere l'olio e mescolare
3) Unire il latte di soia avendo cura di metterne poco alla volta, non è detto servirà tutta la quantità indicata. L'impasto dovrà risultare leggermente denso ma fluido ed omogeneo. Assolutamente non eccessivamente denso! In questo caso unire più latte di soia
4) Aggiungere il lievito setacciato ed amalgamarlo agli altri ingredienti
5) Scaldare il forno a 180°C
6) Versare un paio di cucchiai abbondanti in ogni stampo per muffin in modo da riempirlo fino a 3/4
7) Infornare i muffins e cuocerli per 10-15 minuti. Controllare la cottura con uno stuzzicadenti e se asciutto, sfornarli. In caso contrario prolungare la cottura


Un bacio!
Continue Reading

mercoledì 11 marzo 2020

Burgers di ceci e verdure

Oggi si pranza con questi burgers homemade di verdure (spinaci, bieta, cavolo rosso e cavolo nero) e ceci cotti in forno speziati allo zenzero, accompagnati da salsa aromatizzata al limone e le ultime due focaccine preparate ieri e che vedete nel post precedente a questo 😍La gioia! Vi piacciono?


ιɴɢredιeɴтι per 4 вυrɢerѕ:
200 g di ceci già cotti
140 g di verdure (spinaci, bieta, cavolo nero e cavolo rosso)
mezzo spicchio di aglio
1 cucchiaio di olio evo
5 cucchiai di pangrattato
zenzero fresco q.b.
pepe nero q.b.
sale fino q.b.

procedιмeɴтo:
1) Pulire la verdure e lessarle in acqua fino a cottura. Ripassarle in padella con aglio, un filo di olio, pepe e sale
2) Metterle in un mixer e tritarle con i ceci
3) Aggiungere le spezie, un pezzettino di zenzero e salare. Trasferire in una ciotola ed unire il pangrattato. Mescolare in modo che il pangrattato assorba tutta l'umidità dell'impasto causata dalle verdure. Se non particolarmente compatto aggiungere più pangrattato
4) Su una leccarda ricoperta di carta forno posizionare un coppapasta
5) Adagiarvi all'interno 3 cucchiai di impasto e premerli in modo da creare dei burgers
6) Continuare in questo modo fino ad esaurire l'impasto. Su ogni burgers mettere un goccio di olio evo e spargerlo su tutta la superficie
7) Scaldare il forno a 180°C
8) Infornare i burgers e cuocerli per 5-10 minuti avendo cura di non farli seccare in superficie


Un abbraccio!
Continue Reading

martedì 10 marzo 2020

Focaccine appena sfornate

Oggi pomeriggio avevo voglia di preparare qualcosa in cui non mi sono mai cimentata e così sono nate queste focaccine. Sono morbide all’interno e con una piacevole crosticina all’esterno. Anoi sono piaciute subito! 


ιɴɢredιeɴтι per 8 ғocαccιɴe: 
- 220 g di farina di tipo 1
- 30 g di farina manitoba integrale
- 135 mL di acqua a temperatura ambiente
- 35 mL di olio evo di buona qualità
- 5 g di sale fino - 6 g di lievito di birra vegan

ιɴɢredιeɴтι eмυlѕιoɴe:
- 2 cucchiai di olio evo
- 1 cucchiaio scarso di acqua

procedιмeɴтo:
1) Versare 50 mL di acqua in un pentolino e scaldarli 2 minuti
2) Travasarli in una ciotola, aggiungere l'olio e il lievito. Mescolare delicatamente con una forchetta in modo che il lievito si sciolga
3) Versare le farine sul piano da lavoro e creare un buco al centro
4) Versarvi acqua+olio+lievito piano piano e mescolare in modo da amalgamare i liquidi con le farine
5) Terminare di aggiungere i liquidi ed impastare 10-15 minuti in modo da creare la maglia glutinica. Fare le pieghe a portafoglio. Allargare l'impasto con i polpastrelli, portare la parte superiore verso il centro, portare la parte inferiore verso il centro sovrapponendo i lembi
6) Girare l'impasto a 90º facendo in modo che le pieghe siano nella parte inferiore e pirlare l'impasto creando quindi una palla che andrà a lievitare
7) Oliare una ciotola, mettervi l'impasto, coprirlo con pellicola alimentare e far lievitare in forno con luce accesa per 2 ore. Al termine delle due ore, riprendere l'impasto, ripetere le pieghe e farlo lievitare un'altra ora sempre in forno con luce accesa
8) Stendere l'impasto con i polpastrelli o con un mattarello ma si dovrà procedere delicatamente in modo da non sgonfiare del tutto l'impasto
9) Creare le focaccine coppando l'impasto con un coppapasta della forma desiderata
10) Rivestire una leccarda con carta forno ed adagiarvi le focaccine
11) Far lievitare un'ora in forno con luce accesa
12) Toglierle dal forno e nel frattempo scaldarlo a 200°C
13) Spennellare ogni focaccina con un’emulsione di olio e acqua, infornare le focaccine e cuocerle per 20-25 minuti controllando che non si scuriscano troppo


Io le adoro già!
Continue Reading

lunedì 9 marzo 2020

Biscotti furbi con 3 ingredienti

Cʜɪ ɴᴇ ᴠᴜᴏʟᴇ ᴜɴᴏ? Biscotti furbissimi con soli 3 ingredienti: crema spalmabile al cacao vegan, farina di tipo 1 e latte di mandorle. Sono veloci da preparare e buonissimi 


I𝕟𝕘𝕣𝕖𝕕𝕚𝕖𝕟𝕥𝕚 𝕡𝕖𝕣 14 𝕓𝕚𝕤𝕔𝕠𝕥𝕥𝕚: 
- 230 g di crema spalmabile vegana 
- 120 g di farina di tipo 1
- 40 mL di latte di mandorle

P𝕣𝕠𝕔𝕖𝕕𝕚𝕞𝕖𝕟𝕥𝕠:
1) Mettere in una ciotola la crema spalmabile, aggiungere la farina e il latte
2) Impastare in modo da ottenere una frolla classica. Se necessario mettere un poco di farina in più
3) Coprire con pellicola e far riposare in frigo 30 minuti
4) Dare la forma desiderata ai biscotti ed adagiarli su una leccarda ricoperta con carta forno
5) Infornarli in forno preriscaldato a 160ºC per 10-12 minuti avendo cura di controllare la cottura onde evitare che si brucino


Noi li adoriamo già e voi?
Continue Reading

sabato 7 marzo 2020

Ciambelle vegane

Finalmente ecco le nostre ciambelle di pan brioches, ovviamente vegan e cotte in forno 😋 Se ti piacciono lascia un like e salva la ricetta 💝


ιngredιenтι per 15 cιaмвelle:
150 g di farina di tipo 1
150 g di farina Manitoba integrale
170 mL di acqua (+ tot)
30 mL di olio di semi di soia
60 g di zucchero di canna o integrale
8 g di lievito di birra fresco
Semi di una bacca di vaniglia

procedιмenтo
1) Sciogliere il lievito in 50 mL di acqua prelevata dal totale e leggermente scaldata in un pentolino
2) Versare le farine in una ciotola e i semi raschiati dalla bacca di vaniglia, creare un buco al centro e versarvi acqua+lievito
3) Mescolare con un cucchiaio e poi aggiungere olio di semi e la restante acqua. NOTA BENE: non mettere tutta l’acqua in solo colpo ma piano piano e mescolando. In questo modo sarà possibile regolarsi sulla corretta quantità
4) Traferire su un piano da lavoro infarinato ed impastare 10-15 minuti facendo pieghe a 3 in modo da inglobare aria. Si dovrà ottenere un impasto morbido ma che non si attacchi al piano da lavoro. Per tale motivo aggiungere una manciata di farina in più senza esagerare
5) Mettere l’impasto in una ciotola leggermente oliata, coprire con pellicola alimentare e far lievitare 2 ore e mezza in un luogo caldo (es. forno con luce accesa, max 30ºC)
6) Stendere l’impasto avendo cura di non sgonfiarlo troppo, ricavare le ciambelle e farle lievitare per un’ora su una teglia ricoperta di carta forno in forno con luce accesa
7) Cuocere in forno preriscaldato a 170ºC per 10-15 minuti controllando che non si scuriscano in superficie. Se dovesse accadere abbassare la temperatura a 160ºC
8) Far raffreddare su una gratella e decorare oppure chiudere ogni ciambella in un sacchetto e congelare

Un bacio!
Continue Reading

mercoledì 4 marzo 2020

Mousse cocco & cioccolato sugar free

Una mousse al cocco morbida come un nuvola su una base raw di frutta secca e uvetta. Assolutamente da provare!



Iɴɢʀᴇᴅɪᴇɴᴛɪ ᴘᴇʀ 2 ᴘᴏʀᴢɪᴏɴɪ:
30 g di mandorle pelate
10 g di anacardi al naturale
30 g di cocco essiccato
40 g di uvetta

Iɴɢʀᴇᴅɪᴇɴᴛɪ ᴄʀᴇᴍᴀ:
210 mL di latte di cocco in lattina
80 g di cioccolato fondente

Pʀᴏᴄᴇᴅɪᴍᴇɴᴛᴏ:

1) Mettere in frigo la lattina di latte di cocco per almeno 6 ore. Meglio per tutta la notte
2) Mettere nel mixer gli ingredienti per la base e frullare qualche secondo in modo che l’uvetta sua tritata e crei una base compatta
3) Mettere un paio di cucchiai di base in ogni bicchiere e livellare la superficie
4) Far riposare in frigo e nel frattempo sciogliere a bagnomaria il cioccolato
5) Aprire la lattina di cocco, prelevare solo la parte densa e metterla in un boccale
6) Montare il latte di cocco a neve ferma, aggiungere il cioccolato incorporandolo con un lecca pentola dal basso verso l’alto in modo da non smontare la panna di cocco. Assaggiare e dolcificare se necessario
7) Trasferire la crema nei due bicchieri e far riposare in frigo 4 ore


Un bacio!
Continue Reading

lunedì 2 marzo 2020

Torta carote & mandorle

Oggi mi sono divertita a preparare la torta carote e mandorle 💝 Una vera goduria, umida e rustica come piace a noi! Con le mandorle nell’impasto è ancora più buona 😋


Ingredienti per uno stampo da 20 cm (scrivimi per uno stampo più grande): 
- 290/300 g di farina di tipo 1 (+ tot)
- 200 g di carote pulite 
- 40 g di mandorle pelate
- 120/130 mL di latte di soia (vedi ricetta)
- 90 mL di olio di semi di soia
- 90 g di zucchero di canna (o integrale, in questo caso ridurre i liquidi)
- 9 g di lievito per dolci

Procedimento:

1) Tritare le carote in un mixer per qualche secondo
2) Trasferirle in una ciotola e mettere nel mixer le mandorle e tritarle fino a ridurre in pezzi piuttosto fini
3) Setacciare la farina, lo zucchero e il lievito in una ciotola, aggiungere le carote, le mandorle e mescolare
4) Unire l'olio di semi e il latte vegetale a filo: POTREBBE NON ESSERE NECESSARIA TUTTA LA QUANTITà INDICATA. La quantità dipende dalla consistenza dell'impasto: controllare che non sia eccessivamente umido altrimenti la torta non si cuocerà! Dovrà risultare sì denso ma fluido ed assolutamente non colloso. IMPORTANTISSIMO: se dovesse sembrare troppo umido, aggiungere una manciata di farina in più!
5) Preriscaldare il forno a 180°C
6) Oliare ed infarinare lo stampo eliminando la farina in eccesso, versarvi l'impasto e sbattere lo stampo delicatamente sul piano da lavoro in modo da livellare l'impasto
7) Infornare e cuocere per 45-50 minuti controllando la cottura con uno stuzzicadenti: dovrà risultare asciutto. Se umido, prolungare la cottura. Nota bene: stampi più grandi di 20 cm richiederanno tempi di cottura più lunghi!

Un bacio
Continue Reading