mercoledì 26 febbraio 2020

Prepariamo i pangoccioli insieme?

La gioia di fare colazione con i pangoccioli in versione vegana scaldati in forno è stata davvero tanta! A volte basta poco per iniziare la giornata nel migliore dei modi 😍 Buongiorno amici ❤️


Ingredienti per 7 morbidelli:
• 250 g di farina integrale
• 125 mL di latte di soia
• 75 g di zucchero di canna (o integrale)
• 70 mL di olio di semi (di soia)
• 6 g di lievito di birra fresco
• scorza di arancia essiccata q.b. (facoltativo)
• gocce di cioccolato q.b.

Procedimento:
1) Scaldare 2 minuti 50 mL di latte prelevato dal totale
2) Aggiungere il lievito e farlo sciogliere
3) Versare in una ciotola ampia il restante latte, l'olio, la farina, lo zucchero, il bicchiere di latte+il lievito e le scorze di arancia
4) Impastare con le mani un pochino infarinate per 20 minuti in modo da ottenere un'impasto morbido e omogeneo e soprattutto fino a quando l'impasto non si attaccherà più sul piano da lavoro. Stendere il panetto con le mani aiutandosi con i polpastrelli per allargarlo, fare le pieghe a portafoglio in modo da inglobare aria per 4-5 volte.
L'impasto è molto importante per la lievitazione!
5) Accendere il forno a 30°C, a temperatura raggiunta spegnerlo
6) Oliare leggermente la ciotola, adagiarvi l'impasto, coprirlo con un foglio di pellicola per alimenti e farlo lievitare in forno che è stato precedentemente acceso per 3 ore o fino al raddoppio dell'impasto (minimo 2 ore ma più stanno meglio è)
7) Pesare il panetto e dividerlo in parti uguali. Il mio pesava 550 g quindi l'ho diviso in 7 panini da 80 g ciascuno
8) In ogni panino aggiungervi le gocce di cioccolato e impastare nuovamente in modo da distribuire le gocce su tutta la superficie del pane
9) Adagiare i panini su una teglia ricoperta di carta forno e far lievitare 2 ore in forno spento ma con luce accesa (io li ho tenuti 3 ore)
10) A raddoppio avvenuto, toglierli dal forno e spennellare la superficie di ogni panino
11) Nel frattempo preriscaldare il forno a 180°C
12) Infornare i panini e cuocerli per 30 minuti di cui i primi 10 minuti a 180°C, i successivi a 170° e gli ultimi a 160°C
13) Controllare la cottura: dovranno essere dorati sia in superficie che sul fondo

Buon appetito!
Continue Reading

domenica 23 febbraio 2020

Ravioli al vapore con edamame e radicchio

Ecco i miei ravioli al vapore 🥟 con farcia di edamame allo zenzero e radicchio alla soia. Con cosa li ho accompagnati? Con un goccio della mia salsa preferita a base di peperoncini. Voi come li preparate di solito?


Ingredienti per 15 ravioli:
- 200 g di farina di farro
- 80/100 mL di acqua (vedere ricetta)
- 150 g di edamame
- mezza costa di radicchio
- un pezzetto di zenzero fresco (da cui verrà ricavato l'estratto)
- 3 cucchiai di salsa di soia
- 100 mL di brodo vegetale
- 1/4 di spicchio di aglio
- pepe nero q.b.
- sale fino q.b.


Procedimento:
1) Preparare l'impasto versando la farina in una ciotola ed unendo man mano l'acqua. Potrebbe non essere necessaria tutta l'acqua indicata in quanto dipenderà dal grado di assorbimento della farina utilizzata
2) Impastare in modo da avere un impasto liscio e che non si stracci. In questo caso aggiungere un poco di acqua in più
3) Tenere l'impasto da parte e nel frattempo preparare il ripieno: preparare il brodo con cipolla, carote e sedano e portarlo ad ebollizione
4) Lavare il radicchio e tagliarlo a listarelle
5) Scaldare un cucchiaio di olio evo in una padella antiaderente e far appassire il radicchio un paio di minuti, aggiungere il brodo vegetale e cuocerlo fino quasi a completa cottura. Tenere da parte
6) 5 minuti prima del termine della cottura aggiungere la salsa di soia
7) Sbollentare gli edamame in acqua, scolarli e poi metterli in un mixer
8) Aggiungere lo spicchio di aglio, pepe, sale e frullare in modo grossolano. Preparare l'estratto di zenzero ed aggiungervi una punta di cucchiaino agli edamame
9) Mescolare gli edamame con il radicchio
10) Riprendere la pasta, ricavare 3 salsicciotti del diametro di un paio di centimetri. Da ognuno di essere prelevare un pezzetto e creare un pallina
11) Stendere ogni pallina in modo da avere un diametro di 7-8 cm e uno spessore di 0,5 mm
12) Mettervi al centro un paio di cucchiaino di impasto e chiudere i ravioli
13) Cuocerli al vapore per 30 minuti o comunque fino a completa cottura




Continue Reading

Ad ognuno il suo anacardo

Io e i miei orsetti che abbracciano ognuno un anacardo vi auguriamo buongiorno ❤️Ho preparato una frolla integrale vegan aromatizzata all’arancia


Ingredienti per 6 orsetti:
150 g di farina integrale
50 mL di acqua a temperatura ambiente
1 cucchiaino di scorza di arancia fatta essiccare e tritata
20 mL di olio di semi di soia o mais
15 g di tahin (unico ingrediente semi di sesamo, no sale!)
35 g di zucchero di canna o integrale
4 g di lievito per dolci
12 anacardi al naturale

Procedimento:
1) Mettere in una ciotola gli ingredienti secchi
2) Mescolare con un cucchiaio ed unire acqua a filo, olio e tahin
3) Amalgamare tutti gli ingredienti in modo da ottenere una frolla morbida
4) Coprire con pellicola e far riposare 15 min in frigo
5) Nel frattempo preriscaldare il forno a 180ºC
6) Togliere la frolla dal frigo e stenderla tra due fogli di carta forno
7) Ricavare gli orsetti usando uno stampo in acciaio a forma di orsetto ed adagiarli su una leccarda ricoperta di carta forno
8) Posizionare all’altezza del petto un anacardo, bagnare leggermente le due mani ed appoggiarle sull’anacardo in modo che l’orsetto lo abbracci
9) Infornare i biscotti, abbassare la temperatura a 170ºC e cuocere per 10-12 minuti

Non sono tenerissimi?
Continue Reading

giovedì 20 febbraio 2020

Muffins vegani ai mirtilli

Stamattina alle 7.30 ho acceso le fruste elettriche e per la gioia dei vicini di casa, ho preparato i muffins ai mirtilli ^-^


Ingredienti per 6 muffins:
120 g di farina integrale
40 g di farina manitoba (vedi ricetta se opti per integrale)
70 g di zucchero di canna (o integrale)
170/180 mL di latte di soia (vedi ricetta)
15 mL di olio di semi
5 g di lievito per dolci
Mirtilli freschi q.b.

Procedimento:
1. Versare in una ciotola gli ingredienti in polvere tranne il lievito
2. Mescolare con un cucchiaio ed unire l’olio e il latte vegetale a filo (non tutto subito!). In base al grado di assorbimento della farina potrebbe servirne una quantità variabile. La cosa importante è ottenere un impasto denso ma NON COLLOSO. La consistenza deve essere simile a quella dei muffins tradizionali. Fondamentale è non avere un impasto liquido perché i mirtilli rilasceranno acqua in cottura
3. Mescolare utilizzando le fruste: è utile per incorporare aria e rendere i muffins più morbidi
4. Preriscaldare il forno a 180ºC
5. Nel frattempo mettere un paio di cucchiaini di impasto in ogni stampo per muffins
6. Aggiungere 2-3 mirtilli precedentemente lavati, asciugati ed infarinati in ogni stampo
7. Coprire con altri due cucchiaini di impasto
8. Mettere in superficie altri 2-3 mirtilli per stampo avendo cura di premerli un poco all’interno dell’impasto
9. Infornare i muffins, abbassare la temperatura a 170ºC e cuocerli per 15 minuti controllando la cottura con uno


Buona colazione!
Continue Reading

venerdì 14 febbraio 2020

Cioccolatini ripieni

Questi cioccolatini preparati ieri sera con all’interno un cuore morbido di burro di mandorle sono così buoniiiiiiii che li mangerei tutti. Ecco il motivo della preparazione del burro di mandorle (trovate la ricetta nel post di ieri) 😍 Io ne lancio uno, chi lo prende al volo?


Ingredienti per 6 cioccolatini:
- 60 g di cioccolato fondente
- 6 cucchiaini di burro di mandorle fatto in casa

Procedimento:

1) Sciogliere a bagnomaria il cioccolato
2) Adagiare un cucchiaino di cioccolato fuso in uno stampo in silicone per cioccolato dalla forma desiderata
3) Mettervi sopra un cucchiaino di burro di mandorle
4) Coprire con un altro strato di cioccolato
5) Far riposare in frigo 5 ore. Io tutta la notte


Gnammiiiiii
Continue Reading

giovedì 6 febbraio 2020

Meringhe vegane

A volte hai solo voglia di preparare qualcosa, hai solo voglia di divertirti in cucina senza pensare a come la ridurrai dopo: ecco le meringhe vegan preparate montando l'acquafaba :)


Ingredienti per tot meringhe:
- 110 mL acquafaba
- 100 g di zucchero a velo
- succo di limone q.b.

Procedimento:
1) Montare l’acqua di governo fino a neve ferma
2) Aggiungere lo zucchero a velo, il succo di limone e comunitarie a montare ancora per qualche minuto
3) Mettere la crema in una sac à poche con beccuccio a stella
4) Creare le meringhe su una leccarda ricoperta di carta forno
5) Infornare in forno preriscaldato a 100ºC per 90 minuti alè

Il bello è divertirsi no?
Continue Reading

mercoledì 5 febbraio 2020

Ciambella 7 vasetti allo yogurt

Il dolce della domenica non può mancare: ecco la nostra ciambella 7 vasetti allo yogurt (125 g). Abbiamo scelto quello al gusto di pesca & maracuja ma potete usare il vostro preferito. Morbida e profumata 😋 Per qualsiasi sostituzione scrivetemi nei commenti✌️Il vasetto di yogurt viene usato come dosatore 😊


Ingredienti per stampo da ciambella da 20 cm:
3 vasetti di farina (manitoba o di farro)
1 vasetto di yogurt di soia alla pesca
1 vasetto di latte di soia Alpro
1 vasetto di olio di semi di mais
1 vasetto di zucchero (di canna o integrale)
10 g di lievito per dolci

Procedimento:
1) Preriscaldare il forno a 180°C. Mettere in una ciotola olio e ‪zucchero‬ e montarli leggermente con una forchetta in modo che lo ‪zucchero‬ si sciolga.
2) Aggiungere lo yogurt, il latte di soia ed amalgamarli
3) Unire la farina, il lievito setacciati e mescolare tutto con le fruste elettriche in modo da inglobare aria ed avere una migliore lievitazione. L’impasto deve risultare denso e fluido: è molto importante! Se dovesse essere liquido aggiungere più farina. Se troppo denso mettere più latte di soia
5) Oliare ed infarinare uno stampo da ciambella
6) Versare l'impasto e sbattere lo stampo su un piano in modo da livellare l'impasto
7) Infornare e cuocere per i primi 20 minuti a 180°C e se si dovesse scurire troppo in superficie (ma dipende dal forno) abbassare la temperatura a 170°C e terminare la cottura. Saranno necessari circa 30-40 minuti ma il tempo potrebbe variare: controllare la cottura con uno stecchino

Un bacio e buona merenda!
Continue Reading