06 gen 2017

Panino di fungo portobello, burger di quinoa e cavolo nero e salsa fresca a base di anacardi, limone ed erba cipollina

Ecco un'ottima idea per utilizzare i funghi portobello. Basta scottarli in padella con salsa di soia aggiungere un burger di quinoa e cavolo nero homemade accompagnato da una salsa fresca a base di anacardi, limone ed erba cipollina e voilà avrete un favoloso pranzo! 


Ingredienti per 2 persone:
- 4 funghi portobello
- 120 gr di quinoa mista (nera, bianca e rossa)
- 240 ml di acqua 
- 2 patate di medie dimensioni
- 1 cucchiaio di olio evo 
- 4 coste di cavolo nero
- 1 panino raffermo oppure 4 cucchiai di pangrattato
- salsa di soia q.b.
- sale fino q.b.

Ingredienti salsa:
- 50 gr di anacardi al naturale
- succo di mezzo limone
- peperoncino fresco 
- olio evo di buona qualità q.b.
- sale fino q.b.

Procedimento:
1) Mettere in ammollo gli anacardi in acqua bollente per un'ora oppure in acqua fredda la sera prima
2) Sciacquare la quinoa sotto l'acqua corrente e cuocerla in un pentolino con acqua bollente salata per 20-25 minuti o per il tempo indicato dalla confezione. Se l'acqua dovesse asciugarsi troppo aggiungerne un pochino purchè sia ben calda
3) Scolare e tenere da parte
4) Lessare le patate per 10-12 minuti. Dovranno essere cotte ma non eccessivamente morbide
5) Mondare il cavolo ed eliminare la costa centrale più dura, tagliare le foglie a listarelle e metterle in un mixer
6) Unire le patate, un pizzico di sale e frullare sino ad avere una crema
7) Trasferire la quinoa in un piatto fondo, unire la crema di patate e cavolo e mescolare in modo che gli ingredienti siano ben amalgamati 
8) Rivestire una leccarda con la carta forno, posizionare un coppapasta, mettervi al centro l'impasto, livellare la superficie e continuare fino ad esaurire gli ingredienti
9) Far riposare i burger in frigo per 10 minuti
10) Cuocere i burger in forno preriscaldato a 180° per 15 minuti
11) Preparare la salsa: scolare gli anacardi dall'acqua di ammollo, metterli in un mixer, aggiungere il peperoncino, l'erba cipollina lavata e tagliata in modo grossolano, il sale e frullare sino ad avere una crema
12) Pulire i funghi, eliminare il gambo e scottarli per 2-3 minuti da entrambi in un pentola antiaderente con un goccio di olio e un goccio di salsa di soia
13) Comporre il panino: adagiare un fungo con le lamelle rivolte verso l'alto, unire l'insalata sciacquata, il b

0 commenti:

Posta un commento

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti. Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email info@cristinavalli.com