13 nov 2015

Formaggio grattugiato? Tutta per voi una ricetta per consumarlo al meglio

Ciao ragazzi, come state? Ultimamente ho notato che il mio pubblico si è ampliato e questo blog non viene seguito solamente da vegani. Chi mi segue da tempo sa che per me è importante dedicare qualche post anche a ricette vegetariane perchè è fondamentale fare un passo alla volta. Molte persone sono spaventate dall'idea di escludere tutti i derivati animali. Facciamo un passo alla volta ma sappiate che vivere senza carne è possibile. 
Un buon modo per farlo (se non siete ancora "pronti" a cambiare radicalmente la vostra alimentazione) è quello di mostrarvi una nuova ricetta molto semplice e sfiziosa ma allo stesso tempo utile a smaltire un ingrediente che magari avete in più a casa: il formaggio grattugiato. 
Sia che si tratti di formaggi mixati o di un solo tipo di formaggio (ad esempio Grana Padano o Parmigiano Reggiano, meglio se di montagna), potete utilizzarlo per creare dei bellissimi e buonissimi cestini di formaggio, una sorta di cialdine croccanti. Molto scenografici se volete servire del riso al loro interno, si possono utilizzare anche da soli, al posto del pane, o per accompagnare pietanze a base di verdure, o ancora come delizioso finger food. Ecco come prepararli.

Un unico ingrediente e facilità di esecuzione
L'ingrediente è unico, ed è costituito da circa 150-160 grammi di formaggio grattugiato (quantità che servirà per due o tre persone). 
Il procedimento è anch'esso molto semplice. Prima di tutto vi occorrerà della carta da forno da tagliare in grossi quadrati spessi quante saranno le porzioni, poi su ogni quadrato di carta ponete un cucchiaio colmo di formaggio grattugiato. Infornate a circa 180° in un forno tradizionale per pochi minuti, fino a quando, cioè, non vi accorgerete che il formaggio è diventato croccante e dorato ai bordi. Appena sfornate fate in fretta per sistemare il formaggio ancora caldo e malleabile, con insieme la carta da forno, in alcune ciotoline, per dargli la forma di cestino. Fate raffreddare e poi estraete dalla ciotola e dalla carta da forno: e voilà, il cestino è pronto.

Come consumarli al meglio
I nostri cestini di formaggio grattugiato possono essere consumati in mille modi. Abbiamo già parlato del loro impiego come contenitori per un risotto o come sostituto del pane, ma molto goloso è anche mangiarli con all'interno dell'insalata (magari di rucola e pomodorini), o con delle creme preparate con tonno ed erbette. I cestini di formaggio si prestano, inoltre, ad accompagnare vellutare e zuppe di verdure, di cui ne esaltano sapore ed aromi, soprattutto se utilizzati al posto dei crostini di pane. 
Per sapere quale formaggio grattugiato utilizzare per creare fantastici cestini o per tante altre ricette, vai su: http://www.ferrariformaggi.it/grattugiati-grana-padano-e-parmigiano-reggiano/parmigiano-reggiano-prodotto-di-montagna-grattugiato.html



8 commenti:

  1. Io adoro le cialdine di parmigiano, di solito le spizzico prima di mangiare il contenuto... e non sempre è un bene :D

    RispondiElimina
  2. Ciao anche io lo compro sempre!!! spessissimo nel mio frigo :D

    RispondiElimina
  3. Ciao carissima
    Io vivo senza carne ormai da tempo, il solo vederla mi fa ribrezzo.
    I formaggi, invece, quelli non sono riuscita ad eliminare, li amo troppo, e questo che proponi è uno di quelli che non manca mai nel mio frigo.
    Ottimo!!!
    Bacione
    La Fra

    RispondiElimina
  4. mi piace l'idea di creare dei cestini con del formaggio grattugiato, proverò a farlo! grazie per la ricetta!

    RispondiElimina
  5. Amo l'utilizzo del formaggio grattugiato ...soprattutto come cestini e bastoncini. ....non ho mai provato questo brand ma lo assaggerò :-)

    RispondiElimina
  6. ma sai che non ho mai provato a realizzare i cestini di formaggio??? eppure sembra facilissimo...ed anche una bella per impiattare!

    RispondiElimina
  7. Io amo i formaggi in genere anche se fovrei limitarli questo tipo grattugiato lo uso molto

    RispondiElimina
  8. io faccio solitamente le cialde col formaggio grattugiato...i cestini non li ho mai provati...lo farò

    RispondiElimina

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti. Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email info@cristinavalli.com