martedì 28 aprile 2015

Polpette di piselli, radicchio e coriandolo

Buongiorno amici, la leggenda narra che è possibile mangiare senza fotografare ogni volta il cibo. Giuro, ci ho provato ma non sono riuscita. Mi piace impiattare, mi piace pensare a quale stuoietta utilizzare per dare colore alle mie foto. E' più forte di me! Oggi voglio proporvi una ricetta davvero semplice ma che mi ha stupita moltissimo: le polpette di piselli, radicchio e coriandolo. Utilizzo pochissimo questa spezia e dopo il pranzo di oggi l'ho decisamente rivalutata. E' buonissima e dona un tocco di freschezza al piatto.


Ingredienti per 1 persona:
- una scatola di piselli verdi
- un pugno di radicchio fresco
- 3 cucchiai di pangrattato (+ 1 per l'impanatura)
- 2 cucchiai di olio evo
- coriandolo in polvere qb
- sale fino qb

Procedimento:
1) Scolare benissimo i piselli e versarli nel mixer
2) Lavare il radicchio, tagliarlo a listarelle e versarlo nel mixer insieme ai piselli
3) Frullare sino ad avere una crema densa
4) Unire il sale, il coriandolo e frullare di nuovo
5) Trasferire l'impasto in una terrina, aggiungere il pangrattato ed amalgamare
6) Su un piatto versare 1 cucchiaio di pangrattato ed impanare le polpette
7) Farle riposare in frigo per 40 minuti
8) Cuocere le polpette in una padella antiaderente precedentemente oliata con i 2 cucchiai di olio evo
9) Servire con insalata fresca e una spolverata di paprika affumicata


Dato che le polpette hanno un sapore molto delicato vista la presenza del coriandolo il mio ragazzo optato per uno Chardonnay della Cantina Settesoli:


Colore: giallo paglierino intenso con riflessi oro - verdi
Profumo: note di mela e banana, sentori leggermente affumicati, spiccate note minerali
Grado alcolico: 13% vol

Si percepisce una struttura piena e consistente con un ottimo equilibrio tra morbidezza e acidità.


Territorio di origine: Sicilia sud occidentale / Menfi / AG
Vitigno: Chardonnay 100%
Classificazione: bianco  Sicilia Doc
Formati: 75cl

Abbinamenti per chi non è vegano: 
brodi di carne e verdure, zuppe e crostini aromatizzati, primi piatti a base di pesce, gamberoni imperiali marinati, crostacei.

Ecco il link dell'azienda:

Anche voi amate il buon vino a tavola?
Un bacione
Share: