06 feb 2015

Cheesefake ai frutti di bosco, kiwi e cocco

No, non ho sbagliato a scrivere il titolo del post. Questa ricetta dovrebbe essere quella di una cheesecake MA qui il formaggio non c'è. Da un po' di tempo ho deciso di eliminare i formaggi dalla mia dieta e quindi mi sono lanciata nella preparazione di questa ricetta.


Ingredienti per una base di 12 cm:
- 90 grammi di biscotti secchi
- 40 gr di margarina vegetale
Ingredienti per la crema:
- 250 gr di yogurt di soia ai mirtilli fatto precedentemente scolare per una notte
- 200 gr di tofu morbido
- 8 biscotti secchi
- 2 cucchiai di sciroppo di agave Iswari
- 5 cucchiaini di cocco rapè

Ingredienti per la decorazione:
- 2 kiwi maturi
- cocco rapè a piacere

Procedimento:
1) Sciogliere a bagnomaria la margarina
2) Nel frattempo tritare i biscotti per la base in un mixer
3) Trasferirli in una terrina, aggiungere margarina e mescolare accuratamente
4) Versare la base nello stampo e livellare la superficie aiutandosi con un coltello
5) Far riposare la base in frigo per 30 minuti
6) Preparare la crema: versare nel mixer lo yogurt, il tofu, l'agave, i biscotti, il cocco e frullare sino ad ottenere una crema densa
7) Aggiustare di zucchero ed aggiungere altri biscotti se necessario
8) Togliere lo stampo dal frigo, versare la crema e livellare la superficie
9) Cuocere in forno statico a 180° per 20 minuti e a 160° per 10 minuti. Mi raccomando: controllate voi la cottura perchè ogni forno è diverso!
10) Far riposare a forno spento ed aperto
11) Togliere dallo stampo solo quando la cheesecake si è raffreddata completamente
12) Tagliare le fette di kiwi, posizionarle sulla superficie, aggiungere il cocco e gustare

Come sapete adoro fare fotografie e quindi vi lascio alcuni scatti :)



In questa ricetta ho utilizzato un prodotto dell'azienda Iswari, un Team che crede nel rispettare e onorare i doni di madre natura.


Nel 2008 il fondatore Gonçalo, dopo un intenso periodo di Detox, ha deciso di voler condividere la sua esperienza e di permettere ad altre persone di sperimentare il cambiamento.  A Lisbona Gonçalo ha lanciato una serie di workshop circa i Super Foods con un successo inaspettato.

Il referente italiano è invece Anna Paola, praticante di Ashtanga Yoga e appassionata di alimentazione Vegana e Crudista. Anna Paola ha conosciuto Iswari da “ cliente fedelissima” vivendo in Portogallo, questo incontro ha cambiato la sua concezione di alimentazione e incoraggiato un cambio nella sua vita professionale.


Vediamo insieme le caratteristiche dello sciroppo di agave:
- è un dolcificante naturale derivato dal cactus Agave che subisce un piccolo riscaldamento e filtraggio per produrre lo sciroppo.
- ha un basso indice glicemico
- viene utilizzato come sostituto dello zucchero e del miele
- contiene inulina (fruttosio), che è un pre-biotico (aiuta a migliorare la digestione, aumentando microflora intestinale)


L'agave è il 40% più dolce dello zucchero granulato ma deve essere consumato in quantità relativamente piccole. Si consigliano infatti 25 g al giorno.

Piccolo suggerimento:
Taglia una mela, aggiungi la cannella e gustala con un cucchiaino di sciroppo di agave.

Vi lascio i link dell'azienda:
sito ufficiale: https://it.iswari.net


Credere nei propri sogni è l’inizio della loro realizzazione

Avete mai provato questo prodotto? Che ne pensate?
Un bacione

9 commenti:

  1. Tesoro ma che bei dolci e devono essere squisiti a giudicare dalle splendide foto...lo sciroppo di agave lo voglio proprio provare

    RispondiElimina
  2. Wow che bello questo dolce e deve essere anche molto squisito, passo subito la ricetta a mia sorella grazie

    RispondiElimina
  3. Che aspetto delizioso ha la tua cheesefake ^_^ Me ne offriresti un pezzetto?

    RispondiElimina
  4. Che deliziosa bontà questo dolce, ne farò mia questa ricetta, e la proverò quanto prima.

    RispondiElimina
  5. Che spettacolo, domani provo a farlo con le mie bimbe, miO marito adora il cheesecake!

    RispondiElimina
  6. Uhmmmm che dessert invitante!!!! Interessante questo sciroppo che hai utilizzato al posto dello zucchero, ottimi consigli, grazie!

    RispondiElimina
  7. ciao ha un aspetto aptitosissimo e io amo i kiwi :D devo provare a replicartela :D

    RispondiElimina
  8. non ho mai provato lo sciroppo di agave, ottime le sue proprietà in particolare quella relativa al basso indice glicemico.

    RispondiElimina
  9. Grazie perchè condividi le tue prelibatezze con noi.Questa ricetta è da eseguire sembra buonissima.Grazie

    RispondiElimina

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti. Per contattare l'autore del pezzo, così da avere una risposta rapida, si prega di utilizzare l'email info@cristinavalli.com